SOPHIA POMPÉRY_GROUND CONTROL

SOPHIA POMPÉRY_GROUND CONTROL
5 ottobre_17 novembre 2019

Con GROUND CONTROL, KANALIDARTE è lieta di presentare la prima mostra personale in Italia dell'artista berlinese Sophia Pompéry. 

La mostra presenta una serie di opere con l’utilizzo di diversi media - installazioni, video e fotografia - che riflettono sugli elementi acqua e fuoco. 

Sophia Pompéry (*1984) inizia la sua carriera come una delle prime studentesse dell'Institut für Raumexperimente (Istituto per gli esperimenti spaziali), sotto la direzione di Olafur Eliasson. I suoi lavori sono stati esposti allo Stedelijk Museum, alla Neue Nationalgalerie Berlin, all'Akademie der Künste Berlin e al Nassauischer Kunstverein Wiesbaden, tra gli altri. 

Le sue sono opere sottili e ambigue che hanno origine da osservazioni scientifiche. Pompéry esplora in modo esaustivo i fenomeni della fisica dal punto di vista percettivo: con l'inclinazione per l'assurdo illustra l'inaffidabilità, l'ambivalenza e l'enigma della percezione. L'inversione e la trasformazione dei media sono aspetti importanti nelle opere minimaliste e raffinate di Pompéry, in grado di  collegare abilmente i campi dell'arte, della filosofia e della fisica. 

Quasi incidentalmente e con una formalità unica, Pompéry utilizza fenomeni quotidiani per illuminare grandi questioni filosofiche.