Bonalumi Agostino

Compie studi di disegno tecnico e meccanico. Autodidatta, nel 1948, a tredici anni, espone con una sala personale fuori concorso al Premio Nazionale Città di Vimercate. Nel 1958 si forma il gruppo Bonalumi-Castellani-Manzoni con una mostra alla Galleria Pater di Milano alla quale seguiranno altre mostre a Roma, Milano, Losanna. Nel 1961 alla Galleria Kasper è tra i fondatori del gruppo Nuova Scuola Europea. Arturo Schwarz acquista sue opere e nel 1965 presenta una mostra personale di Bonalumi nella sua galleria di Milano, con una presentazione in catalogo di Gillo Dorfles. Nel 1966 inizia un lungo periodo di collaborazione con la Galleria del Naviglio di Milano, che lo rappresenterà in esclusiva (pubblicando nel 1973 per le Edizioni del Naviglio un’ampia monografia a cura di Gillo Dorfles) ed è invitato alla Biennale di Venezia. Segue un periodo di viaggi di studio e di lavoro nei paesi dell’Africa mediterranea e negli Stati Uniti.
Nel 1970 (sala personale) e nel 1986 è presente alla Biennale di Venezia.
Ha realizzato opere di pittura-ambiente quali, nel 1967, Blu Abitabile, per la mostra Lo Spazio dell’Immagine a Foligno. Sempre nel 1967 Ambiente Bianco, per una mostra personale alla Galleria Bonino di New York, nel 1968 Grande Nero, per una mostra personale al Museum am Ostawall di Dortmund, nel 1979, nell’ambito della mostra Pittura Ambiente, curata da Francesca Alinovi e Renato Barilli, a Palazzo Reale di Milano, Pittura Ambiente dal giallo al bianco e dal bianco al giallo, dove l’ambiente, considerato attività dell’uomo, è analizzato come attività primaria e cioè psicologica. Nel 1980 a cura della Regione Lombardia è allestita, nelle sale del Palazzo Te di Mantova, un’antologica accompagnata da un catalogo della Editrice Electa, con testi di Flavio Caroli e Gillo Dorfles, e Schede di Guido Armellini.
Negli anni 1989, 90,91, 95 la Galleria Blu di Milano allestisce sue personali accompagnate dalla pubblicazione di un'ampia monografia. Nel 1995 nella stessa Galleria Blu sono esposte le opere Oggetto-Pittura-Scultura che l’artista ha realizzato a partire dal 1966. Per l'occasione è presentata una monografia edita da Scheiwiller nella collana Arte Moderna Italiana, con un testo di Vanni Scheiviller. Dal 1997 inizia un rapporto di collaborazione con la Galleria Fumagalli di Bergamo e con la Galleria Niccoli di Parma, che nel 1998 allestisce una mostra con opere dal 1957 al 1997, accompagnata da una monografia delle Edizioni Stefano Fumagalli, a cura di Alberto Fiz e Marco Meneguzzo. Si è occupato di scenografia realizzando nel 1970 per il Teatro Romano di Verona le scene e i costumi per il balletto “Partita”, musica di Goffredo Petrassi, coreografia di Susanna Egri, e nel 1972 per il Teatro dell’Opera di Roma le scene e i costumi di “Rot”, musica di Domenico Guaccero, coreografia di Amedeo Amodio. Nel 2001 gli è stato conferito il Premio Presidente della Repubblica e in questa occasione l'Accademia Nazionale di S. Luca gli ha dedicato una mostra retrospettiva. Nel 2002 è stato invitato speciale alla fondazione Peggy Guggenheim di Venezia con l’Opera Ambiente Bianco- Spazio trattenuto spazio respinto: un’installazione di eccezionale valenza percettiva eseguita appositamente per Ia prestigiosa sede, che conferma Ia sua idea, espressa in vari scritti teorici di grande fascino: arte come tensione continua fra pensiero e realtà fisica.
A cavallo tra il 2003 ed il 2004 è stata allestita una sua antologica, con opere dal 1959 al 2003, all'Institut Mathildenhöe di Darmstadt. Nel novembre 2003, in occasione del Semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell'Unione Europea, ha partecipato alla mostra "Futuro Italiano" allestita nelle sale del Parlamento Europeo a Bruxelles.
Ha realizzato molte opere multiple e diversi libri d'artista.

2009
Galleria Mazzoleni, Torino
“Colore Luce Spazio” , Santo Ficara, Firenze

2008
“La superficie del fuori”, Galleria PoliArt, Milano
Loggiato di San Bartolomeo, Palermo
“Opere recenti”, Casa d’ arte Ulisse, Roma

2006
“I colori nello spazio” , Lattuada Studio, Arte Centro, Il diaframma, Milano
“Tensioni sotto la superficie” , EdiEuropa qui Arte Contemporanea, Roma
Premio Artista dell’ anno, Palazzo Crepadona, Belluno

2005
“Estroflessioni , dalla tela alla scultura” , Galleria Blu, Milano
Ulisse incontrare l’arte, Bogliasco, Genova
“Opere Inedite” , Galleria Dina Carola, Napoli

2004
Galleria Fumagalli, Bergamo
Galleria Planetario, Trieste

2003
Opere su carta Opere di carta, Civica Galleria d’Arte Contemporanea, Gallarate (Varese)
Carta canta, Stamperia Galleria Il Bulino, Roma
Agostino Bonalumi. Malerei in der dritten Dimension, Institut Mathildenhöhe, Darmstadt

2002
Galleria Blu, Milano
Accademia Nazionale di San Luca, Palazzo Carpegna, Roma
Temi e variazioni “Opera Ambiente – Spazio trattenuto e spazio invaso”, Fondazione Peggy Guggenheim, Venezia

2001
Così dicono le carte, opere su carta opere di carta, Galleria Valente, Finale Ligure (Savona)

2000
Galleria Piccoli, Parma
A carte scoperte (opere su carta), Galleria Forzani, Terni

1999
Galleria Paola Verrengia, Salerno
Galleria Comunale d’Arte Contemporanea e Galleria Delise, (mit Castellani), Portogruaro (Venezia)

 

1998
Galleria Fumagalli, Bergamo
Galleria Sante Moretto, Ponticello Conte Otto (Vicenza)
Spartito minimo, Galleria Nanni, Milano
Galleria Boycott, Bruxelles
Montrasio Arte, Monza (Milano)

1997
Opere su carta, Galleria Corraini, Mantova

1995
Galleria Sante Moretto, ponticello Conte Otto (Vicenza)
Galleria La Crocetta, Gallarate (Varese)
Carte 1965-1995, Galleria La Scaletta, San Polo di Reggio Emilia
Propositi di scultura, Galleria Blu, Milano
Galleria del Naviglio, Milano

1994
Galleria Edieuropa, Roma

1993
Progetti 1965-1974, Galleria Arcadia Nuova, Milano
Antologia minima, Casa della Cultura, Livorno

1992
Il pensiero dello spazio, Studio Rossi, Verona

1991
Le sete, Galleria Siamesi, Milano
Galleria La Sanseverina, Parma
Galleria Blu, Milano

1989
Estroflessioni, Galleria Blu, Milano

1985
Palazzo dei Diamanti, Ferrara
Centro d’Arte Santelmo, Salò (Brescia)

1984
Studio F22, Palazzolo sull’Oglio (Brescia)
Galleria Amnesia, Alessandria

1983
Galleria Planetario, Trieste

1982
Gallery Yves Arman, New York

1981
Studio F22, Palazzolo sull'Oglio (Brescia)
1980
Galleria Blu, Milano;
Carone Gallery, Fort Lauderdale, Florida
Palazzo Te, Mantova.
Villa Tittoni, Desio (Milano)

1979
Galleria Lorenzelli, Bergamo
Galleria Lanza, Intra
Pittura-Ambiente, Palazzo Reale, Milano
Italian Cultural Institute, New York

1978
Centro Comunale di Cultura, Valenza (Alessandria)
Studio Ganzerli, Napoli
Studio La Torre, Pistoia
Galleria Il Punto, Calice Ligure (Savona)

1977
Galleria Giuli, Lecco
Galleria La Chicciola, Padova
Divertimenti, Studio d'Ars, Milano
Galleria Torbandena, Trieste

1976
Studio F22, Palazzolo sull'Oglio
Galleria Lorenzelli, Bergamo; mostra personale

1975
Galleria Lorenzelli, Bergamo
Galleria Bon a Tirer grafica, Milano
Galleria La Torre, Melzo (Milano)
Galleria la Piramide, Firenze
Galleria Ferrari, Verona

1974
Galleria Vinciana, Milano
Galleria Giuli, Lecco
Galleria Nova Arte Moderna, Prato
Galleria del Naviglio, Milano
Galleria il Centro, (con Castellani, Manzoni), Napoli

1972
Galleria del Naviglio, Milano
Galleria Kucknels, Bochum
Sala Ratti, Como
Galleria il Gelso, Lodi Volterra
Studio F22, Palazzolo sull'Oglio
Galerie Merian, Krefeld

1971
Galleria del Naviglio, Milano
Galérie modern Art, Berlino
Raumbilder, Galerie Gimpel & Hannover, Zurigo

1970
Diario italiano, Galleria del Corso, Roma
Galleria La Bussola, Torino.
XXXV Biennale di Venezia.

1969
Vorrei incontrare gli architetti, Galleria del Naviglio, Milano

1968
Galleria del Naviglio, Milano
Modern Art Agency, Napoli
Centro Colautti, Salerno
Galerie Senatore, Stuttgard

1967
Galleria del Naviglio, Milano
Galleria Bonino, New York

1966
Galerie Hildebrand, Klagenfurt
Galleria del Deposito, Genova

1965
Galleria Schwarz, Milano
Centro Artistico, Novara
Galleria del Cavallino, Venezia
Galerie Hildebrand, Klagenfurt
Galleria il Punto, Torino
Galerie Thelen, Essen
Centro arte viva, Feltrinelli, Trieste

1964
Galleria Cadario, Milano
Galleria la Polena, Genova

1962
Galleria EIDAC, Milano

1960
New Vision Center Gallery, Londra

1958
Galleria del Prisma (con Castellani e Manzoni), Milano
Galleria Appia Antica (con Castellani e Manzoni), Roma
Galerie Kasher (con Castellani e Manzoni), Lausanne

1956
Galleria Totti, Milano; prima mostra personale.

1948
Sala personale fuori concorso al Premio Nazionale Città di Vimercate

 

2010
“Oltre la Pittura” , Galleria Mazzoleni, Torino

2009
“Italics. Arte Italiana fra tradizione e rivoluzione 1968-2008” , Palazzo Grassi, Venezia
“Estetika. Forma e segno. Da Reonir a De Chirico”, Villa Ponti – Fondazione Art Museo, Arona (No)
“Come eravamo. Anni ’70. Linguaggi e protagonisti dell’ arte in Lombardia”, Museo Civico Torre Viscontea, Lecco
“Attraversamenti” , 2000&Novecento, Reggio Emilia
“In caso di nebbia!” , Colossi Arte Contemporanea, Brescia
“Around Rotella. L’ artista e il suo tempo” , MAON, Museo d’ arte dell’ ottocento e nvovecento, Rende ( Cs )
“Mappe d’ artista 1959-2009”, Museo Gianni Caproni, Trento
“Europa degli Informali”, Galleria Mazzoleni, Torino

2006
Collettiva, Galleria Planetario, Trieste
“Work in progress” , Colossi Arte Contemporanea, Brescia
“L’immagine del vuoto. Una linea di ricerca nell’ arte in Italia1958/2006”, Museo Cantonale d’ arte, Lugano
“L’idea prende forma”, Galleria Il Narciso, Roma
“Made in Italy”, 2000& Novecento, Reggio Emilia
2007
“Oltre l’immagine. Le due anime dell’astrazione”, Galleria Ricerca d’arte, Roma
“Astratti! Si!” , Massi studio d’ arte, Roma
“Il teatro degli artisti”, Musei Mazzucchelli, Ciliverghe di Mazzano, Brescia
“Per una storia della pittura #2 , da Klein ad oggi” , Galleria Blu, Milano
“’50 / ’60 , la scultura in Italia”, Villa d’ Este, Tivoli

2005
“Lucio Fontana e la sua eredità”, Sedi Varie, Castellalto ( Te)
“1950 – 2005 Piazza del Polo e dintorni”, Museo Fondazione Venanzo Crocetti, Roma

2004
Ausstellung Monocromos – Variaziones sobre el tema, Reina Sofia, Madrid
ZERO - Die europäische Vision von 1958 bis heute; Sammlung Lenz Schönberg, Galerie des Palais Klović, Zagreb

2003
La Galleria del Deposito- Un’esperienza d’avanguardia nella Genova degli anni Sessanta, Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce, Genova
La Grande Svolta. Gli anni Sessanta, Palazzo della Regione, Padova
5 Pittori astratti: Boille, Bonalumi, Castellani, Pace, Perilli, Museo d’Arte Contemporanea, Termoli (Campobasso)
Futuro Italiano, Parlamento europeo, Bruxelles
Il Gruppo Zero e le origini dell’arte cinetica in Europa, Palazzo delle Papesse – Centro Arte Contemporanea, Siena
Arte e Ricerca, Galleria Fumagalli, Bergamo

2002
Bella Pittura-Meisterwerke italienischer Kunst im 20. Jahrhundert“ aus den Sammlungen der Stadt Mailand, Kunstsammlungen zu Weimar; Von der Heydt-Museum; Wuppertal:

Stadtgalerie Klagenfurt
Wtochy wczoraj i dzis, Arte esatta, Muzeum Chetmskiew Chetmie, Chetm, Polonia

2001
Materia-Niente, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia
Oltre la superficie, Rocca Paolina, Perugia
Vuoto di memoria, Omaggio a Emilio Villa, Galleria Fuoricentro, Roma
La linea non figurativa delle collezioni lucchesi anni 50-70, Baluardo San Regolo, Lucca
Premi ed Esposizioni nell’Italia del dopoguerra, Galleria Civica di Arte Moderna, Gallarate (Varese)
Figure astratte, Palazzo Rospigliosi, Roma

2000
Andrea Pronto arte Contemporanea, (con Giò Pomodoro e Uncini), Crespano del Grappa (Treviso)
Miracoli a Milano 1955/1965, Palazzo della Permanente, Milano
Mitici Sessanta, Complesso Monumentale del San Giovanni, Catanzaro

1999
Vent'anni d'Arte Italiana 1945 - 1965, Arengario, Monza
Proiezioni 2000 - Lo spazio delle arti visive nella civiltà multimediale, XIII Quadriennale, Roma Dall'Informale alla Pop Art - opere della Galleria Nazionale d'Arte

Moderna, Castello Cinquecentesco, L'Aquila
La scultura è la lingua morta?, Galleria Blu, Milano
Il rosso e il Nero - figure e ideologie in Italia 1945 - 1980 nelle raccolte del CSAC, Università di Parma

1998
Monocromo bianco, Basilica Palladiana, Spazio laboratorio, Vicenza
La luce di un solo colore, Galleria Studio Meglioranzi, Verona
La luce delle cose, Fondazione Stelline, Milano
Mitovelocità, Museo di Stato d'Arte Contemporanea, San Marino

1997
Geometrie dell'Universo, Convento dell'Annunciata, Montorfano di Rovato, Brescia
Form und Funktin der Zeichnung heute, Art Frankfurt '97
Concretismo, Concretismo, Cinevisionismo + Nuova visualità internazionale, San Remo; Milano
Noi non abbiamo paura. Artisti contro, Galleria Blu, Milano
Materia ispirata - Tendenze: 22 scultori sul lago, Assessorato alla cultura, Luino (Varese)
L'altra linea dell'arte - Abstrakte Kunst Italiens '60/'90, Du Montkunsthalle, Colonia

 

1996
La plastica come materiale nobile, Studio Lattuada, Milano
Uscita di sicurezza, Galleria Fumagalli, Bergamo

1995
Gli anni originali, Castelluccio di Pienza, La Foce (La Spezia)

1993
I modi dell'informale, arte italiana degli anni '50 -'60 nelle collezioni della Banca Commerciale Italiana, Milano, Firenze
Gli artisti del Blu 1957-1993, Galleria Blu, Milano
Momenti dell'astrazione italiana, Galleria Arcadia Nuova, Milano

1992
50 anni di pittura a Milano, Palazzo della Permanente, Milano
Le memorie del bianco, Convento san Domenico, Spoleto (Pertugia)
The artist and the book in Twentieth-century Italy, Museum of Modern Art, New York

1991
Arte prima, Galleria Blu, Milano
Il miraggio della liricità- Arte astratta in Italia dopo il 1945, Liljevalchs Konsthall, Stockholm

1990
I rossori dell'arte, Galleria d'Arte Niccoli, Parma
Gli artisti nelle collezioni civiche del '900, Galleria Comunale d'Arte, Cagliari
La pelle dell'arte: riflessioni sulla superficie, Palazzo Municipale, Morterone

1989
Milano et mitologia 1958 - 1964, Centro Culturale dell'Arte Bellora, Milano
La tela estroflessa nell'area milanese dal '58 ad oggi, Arte Struktura, Milano
Suono e segno 1959 - 1970, Museo Laboratorio d'Arte Contemporanea dell'Università di Roma La Sapienza, Roma

1988
Intorno al sessanta, aspetti dell'arte italiana dopo l'informale, Chiostro di San Domenico, Imola (Bologna)

1986
Itinerari d'Arte Contemporanea, Museo d'Arte Contemporanea Calouste Gulbenkian, Lisbona Museo d'Arte Contemporanea Soares dos Reis, Oporto
2a Mostra Triennale d'Arte Contemporanea, Palazzo del Turismo, Milano
Utopia, Centro annunciata, Milano (con Albers, Alviani, Aricò, Bill, Castellani, Munari, Pasmore, Varisco, Vasarely)
XI Quadriennale, Roma. XLII Biennale di Venezia - sezione Colore
1960 - 1986. Vecchi e nuovi percorsi dell'arte, Greve in Chianti (Firenze)
Pittori in Italia nella civiltà dell'energia e dell'elettronica, Palazzo Sagredo, Venezia
Art Italia '86, Di Laurenti Gallery, New York

 

1985
Nuove proiezioni: il futuribile, Centro Annunciata, Milano
Eine Europäische Bewegung, Museo Carolino Augusteum, (con Bury, de Vries, Castellani, Fontana, Graubner, Klein, Mack, Manzoni, Piene, Schonhoven, Soto, Tinguely,

Uecker, Verheyen), Salzburg
Galleria La Chiocciola, Padova
Il Museo Sperimentale di Torino. Arte italiana degli anni sessanta nelle collezioni della Galleria Civica d’Arte Moderna di Torino, Castello di Rivoli, Rivoli

(Torino)

1984
Galerie d’Art Alif Ba, Casablanca
Arte Contemporanea in Villa Frua, Laveno (Varese)
Tridimensionalità, Villa Laura, (con Alviani, Boriani, A. Cascella, Ceroli, Colombo, Fontana, Pomodoro), Cerneglons
Scultura disegnata, Roma
Percezione e costruzione, Centro ricerche artistiche Verifica 8 +1, Venezia
Museo de Arte Moderno, Ciudad Bolivar, Venezuela
L’altro spazio, Galleria San Biagio, Matera

1983
Centro Culturale Rondottanta, Sesto San Giovanni (Milano)

1982
Il ramo d'oro, un'ipotesi visiva, Castello di San Giusto, Trieste

1981
Lombardia: vent'anni dopo, Castello Visconteo, Pavia
L'attimo fuggente, Chiostro di Voltorre, Gavirate
Italian Art four contemporary directions, Museum of ARt, Fort Lauderdale, Florida (con Dorazio, Rotella, Santomaso)
30 anni d'arte italiana, 1959-1980, Villa Manzoni, Lecco

1980
Pendant, Arte Centro 80, Milano

1979
99 sculture di artisti contemporanei italiani e stranieri, Galleria Lorenzelli (con Arp, Brancusi, Cappello, Chadwick, Fontana, Jones, Moore, Pasmore, Ray), Bergamo
Sixth British International print, Cartwright Hall Lister Park, Bradford
La section d'Or, Pinacoteca Comunale, Ravenna
XIII Biennale, Grafike Moderna Galerija, Lubljana
I Biennale Internazionale d'Arte, Villa Reale, Monza
Rassegna nazionale del disegno e dell'incisione, Rho (Milano)

1978
Distratti dall'Ambiente, Galleria Civica d'Arte Moderna, Bologna
Il gioco delle parti, Galleria CM, Roma
Trent'anni di pittura contemporanea, Galleria Metastasio, Prato
La Giostra (con Carmi, Perilli, Pozzati) , Palazzolo sull'Oglio (Brescia)
L'altro occhio di polifemo, Galleria Civica d'Arte Moderna, Bologna
International drawings, Studio 15, Milano
L'uomo e la natura, Monaco; Innsbruck
Bonalumi, Carmi, Dorazio, Perilli, Galerie Liatowitsch, Basilea
Partita a quattro, Gastaldelli arte contemporanea (con Arroyo, Dorazio, Mondino), Milano Ambient'azione, Galleria Lanza, Intra (Varese)
Bonalumi, Nativi, Perilli, Galleria 4M, Firenze
Bonalumi, Carmi, Perilli, Galleria Editalia, Roma
Grafica '78 Internazionale, Cooperativa il Grifone, Messina

1977
Geometrie, Galleria Shubert (con Carmi, Pardi, Sernaglia), Milano
Aspetti di erotismo nell'arte, Galleria Blu, Milano
Artisti degli anni '60, Galleria La Piramide (con Aricò, Lo Savio, Manzoni, Pardi, Scheggi, Uncini), Firenze
Pratica/Milano, Studio Marconi, Milano
Distratti dall'Ambiente, I Biennali d'arte, Riolo Terme (Ravenna)
Il gioco delle parti, Galleria Vinciana, Milano
Palazzo dei Diamanti, Ferrara

1976
Le ragioni di un impegno…, Studio F 22, Palazzolo sull'Oglio (Brescia)
Galleria Gastaldelli, Milano
Ricerche a Milano agli inizi degli anni '60, Studio Luca Palazzoli (con Alviani, Anceschi, Boriani, Castellani, Colombo, Dadamaino, De Vecchi, Manzoni, Mari, Scheggi,

Varisco), Milano

1975
Proposte '75, Galleria il Cortilaccio, Torino
Materiali per un centro pubblico d'arte contemporanea, Galleria Comunale d'Arte Contemporanea, Cagliari
Ricerche a Milano agli inizi degli anni'60, Galleria Giuli (con Alviani, Anceschi, Boriani, Castellani, Colombo, Dadamaino, De Vecchi, Mari, Manzoni, Scheggi,

Varisco), Lecco
Continuità e ricerca, Galleria Tre Papi, Sarzana
Cosa succede?, Studio F22 (con Alviano, Bill, Castellani, Dorazio, Hains, Vautier, Vasarely) , Palazzolo sull'Oglio (Brescia)

1974
XXVIII Biennale Nazionale d'Arte Città di Milano, Milano
Sull'opera come campo, Centro Serre Ratti, Como
Galleria Il Centro (con Castellani e Manzoni), Napoli
Galleria La Polena, Genova
Diversità e continuità, Studio F22 (con Bill, Castellani, Dorazio, Fontana, Munari, Veronesi, Vasarely), Palazzolo sull'Oglio (Brescia)
Galleria Angolare, Milano

1973
Pittura in Lombardia dal '45 al '73, Villa Reale, Monza (Milano)
12ma Biennale, Middelheim, Antwerpen
Interventi nella città, Volterra (Pisa)
Aspects of modern italian art, Lidchi Art Gallery, Johannensburg

1972
Quale chiarezza?, Galleria San Michele, Brescia
Galleria La Chiocciola, Padova; Galleria de'Foscherari, Bologna; Galleria Nuovo Torcoliere, Roma
Nuova oggettualità, Studio F22, Palazzolo sull'Oglio
Basta il progetto, Centro la Cappella, Trieste
Il gioco delle parti, Galleria Vinciana, Milano

1971
11 artisti italiani, Museum am Ostwall (con Alviani, Castellani, Ceroli, Del Pezzo, La Pietra, Marotta, Paolini, Piacentino, Pistoletto, Spegnilo), Dortmund
Premio del Fiorino, Firenze
Biennale di Bolzano
Immagine oggi in Italia, Lecco
Painting & sculptures today, Museum of Art, Indianapolis
Quale chiarezza?, Galleria Vianciana, Milano

1970
Jeus de Blancs, Galerie Withofs, Bruxelles
Sammiung Etzold, Kunstveiren (con Fontana, Luther, Manzoni, Piene, Reusch, Shoonhoven, Soto, Uecker), Colonia
Knoll International (con Fontana, Gambone, Scheggi), Dortmund
Biennale Internazionale d'Arte, Menton
Milano '70 - '70: Un secolo d'arte, Museo Poldi Pezzoli, Milano
Rigore e Utopia, avanguardia a Milano negli anni '60, Galleria La Tartaruga, Roma
Galleria La Tartaruga, Roma
Vitalità del negativo nell'arte italiana 1960/1970, palazzo Nazionale delle Esposizioni, Roma

1969
5 Italianer, Badischer Kunstverein, Karlsruhe (con Ceroli, Manzoni, Munari, Pistoletto)
Hommage an das Schweigen, Tiroler Kunstpavillon, Innsbruck (con Albers, Girke, Graubner, Klein, Reinhardt, Uecker)
Intermedia '69, Heidelberg
Public Eye, Kunsthaus, Hamburg
Galleria Opus, Firenze
Galleria del Leone, Venezia (con Alviani, Castellani, Fontana, Manzoni)
Nuovi Materiali nuove tecniche, Carole
Scultura Internazionale, Piestanskich Parcov (con Calder Cé sar, Bury, Mack, Tinguely, Uecker)
4 artisti italiani, Galerie Lichter, Frankfurt
Art actuel en Italie, Palais des Beaux Arts, Bruxelles
Hommage à Fontana, Kunst-und Museumverein (con Castellani, Graubner, Hiltmann, Klein, Lo Savio, Mack, Manzoni, Piene, Uecker, Verheyen), Wuppertal
New Talents, Galeria Bonino, New York; Galeria Bonino, Rio de Janeiro

1968
Prospect '68, Düsseldorf
Nuovi materiali nuove tecniche, Galleria Vismara, Milano
Environment: Tafelbild, Licht und Bewegung, Museum am Ostwall, Dortmund (con Cruz-Diez e Honegger)
Galerie Aktuell (con Albers, Bury, Fontana, Leblanc, Lhose, Mack, Spindel, Talman), Berna Alternative attuali, L'Aquila.
Panorama tre, Galleria la Polena, Genova
Biennale 1, Lignano
Exposicion International de dibujo, Universidad de Puerto Rico
Danuvius, 1 Biennale, Bratislava
Galleria Naviglio, Venezia

1967
Salone Internazionale dei Giovani, Civica Galleria d’Arte Moderna, Padiglione Arte Contemporanea, Milano
Painting & sculpture today, Herron Museum, Indianapolis
Young Italians, Institute of Contemporary Art, Boston
Artisti della Galleria Thelen, Gelerie Nebelung, Düsseldorf
Arte italiana d'oggi, Gemeentemuseum, l'Aja
Lo spazio dell'immagine, Palazzo Trinci, Foligno
Pittura oggettuale, Galleria la Nuova Loggia, Bologna
Young italians, The Jewish Museum, New York
Panoama due, Galleria la Polena, Genova
Galerie Aktuell, Berna.
IX Biennale, San Paulo
Biennale de Paris, Paris
Arte italiana oggi, Museum of modern Art, Tokyo

1966
Bianco + Bianco, Galleria dell'Obelisoc, Roma
Moderne Kunst Aus Italien, FritzHenssler-Haus Gartensaal, Dortmund
XXXIII Biennale di Venezia
Aspetti dell'arte attuale in Italia, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma
Weiss + Weiss, Kunsthalle, Berna
Panorama, Galerie Bernard, Solothurn
The italian way of art, Galleria Schwarz, Milano.
Nuove tendenze in Italia, Galleria del Naviglio, Milano.
Bilder, Objekte Graphik, Galerie Rickte, Kassel
Bonalumi, Cruz-Diez, Leblanc, Rickey, Sommer, Soto, Halamanshof, Gelsenkirchen
Italian art of XX century, Museum of Modern Art, Baltimore
Galerie Aktuell, Berna
Italy new tendences, Galleria Bonino, New York
Galleria la Polena, Genova
Aspetti dell'arte attuale in Italia, Colonia, Belfast, Edimburgh, Oslo, Stockolm
Pittura oggettuale a Milano, Galleria Arco d'Alibert, Roma (con Enrico Castellani, Lucio Fontana, Paolo Scheggi)
Galerie Hildebrand, Klagenfurt
Incontro Italia-Giappone, Nagaoka Museum, Nagaoka; Kyoto Museum, Kyoto

1965
"Aktuell", Galerie Aktuell, Berna
Gruppo Zero, studio di Lucio Fontana, Milano; Galleria del Cavallino, Venezia
Galerie Aktuell, Berna
Weiss + Weiss, Galerie Schmela, Düsseldorf
Gruppo Zero, Galleria il Punto, Torino
Opere scelte della Galleria Schwarz, Galleria Schwarz, Milano
Linguaggio grafico della comunicazione visiva, Castello del Valentino, Torino
L'Art actuelen Italie, Cannes, Casino Municipal; Mostra promossa dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma. In seguito presentata a Colonia, Oslo, Belfast,

Edimburgo

1963
Nuove Tendenze, Galerie Knoll, Basilea

1961
Contemporary Italian Art, Technology Center, Chicago
Circolo degli Artisti (con castellani, Dadamaino, Manzoni), Albisola
Nouvelle école européenne, galerie Hessenhuis, Anversa; Galerie Kasper, Lausanne; Galleria il Canale, Venezia

1960
Neue Malerei, Galerie des Klein Theater, Berna
Galleria Azimut, Milano
Galleria Trastevere (con Biasi, Dadamaino, Manzoni, Massironi, Santini), Roma

1958
Galleria Pater, Milano, con Castellani, Manzoni

1952
Premio Magno, Brescia

Biennale di Venezia; Archivio storico delle Arti Contemporanee, Venezia.
Civica galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino.
Civico Museo d’Arte Contemporanea, Milano.
CSAC, Centro Studi e Archivio della Comunicazione – Università degli studi di Parma, Parma.
Galleria der Stadt Stuttgart, Stuttgart.
Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma.
Hara Museum of Contemporary Art, Hara.
Kunstmuseum Bonn, Bonn.
Kunstsammlungen der Rhur- Universitat, Bochum.
Ludwig Museum, Koln.
Museum am Ostwall, Dortmund.
Museum Bochum, Bochum.
Museum of Modern Art, Fort Lauderdale.
Museum of Modern Art, Baltimore.
Museion, museo d’Arte Moderna, Bolzano.
Nagaoka Museum of Contemporary Art, Nagaoka.
Palais des Beux Arts, Bruxelles.
Sintra Museu de Arte Moderna, Colecçào Berardo, Sintra.
Slovenskà Narodnà Galerià, Bratislava.
Sprengel Museum, Hannover.
Stadtische Galerie im Lenbachaus, Munchen.
Stadtische Kunsthalle Mannheim, Mannheim.
Stadtische Museum Abteibeg, Monchengladbach; Sammlung Etzold.
Ulmer Museum; Stiftung Sammlung Kurt Fried nr. 441.
Worker Center; Minneapolis.